La fotografia globalizzata è diventata occasione per vendere foto online e guadagnare…

La tecnologia continua a sviluppare il mezzo, più di quanto il leggendario Louis Jacques Mandé Daguerre, avrebbe mai potuto immaginare.

La fotografia è stata assorbita nella psiche umana come linguaggio visivo con angoli e approcci ben definiti.

Continuerà a esserci una crescita massiccia nel numero d’immagini aggiunte alle principali raccolte fotografiche. Una percentuale crescente sarà prodotta da foto amatori, che possono costruirsi con l’ attività di vendere foto online, svolta in modo estemporaneo, una seconda fonte di guadagno.

Mentre sempre più professionisti declineranno la propria produzione proprio in questo ambito e in seguito vedremo il perchè.

vendere-foto
Photo by NASA on Unsplash

La ricerca di mercato di Technavio spiega perchè vendere foto online, sarà il nuovo modello di business per i fotografi e i videomaker del futuro.

Il mercato globale delle immagini e dei video dovrebbe crescere a un CAGR (tasso annuo di crescita composto) di oltre il 7,50% nel periodo 2020-2024.

Mentre le entrate pubblicitarie tradizionali che impongono l’uso delle immagini si stanno gradualmente estinguendo, gli strumenti di narrazione digitale come video, fotografia, riprese da droni e grafica interattiva stanno creando modelli di comunicazioni sempre più coinvolgenti.

L’ attrazione verso contenuti emotivi, esperienziali e immersivi che offrono ai consumatori nuove esperienze è il motore principale di questa nuova forma di comunicazione. Questa tendenza sta guidando la crescita del mercato globale delle immagini e dei video venduti online.

Ascolta di seguito il replay della puntata podcast di questa settimana. Puoi anche ascoltare lo Show di Ateneofotografia.it come podcast audio su iTunes / Apple Podcast, Spreaker, Google Podcasts, I heart Radio e Spotify.

 

L’era della “gratificazione istantanea” ha costretto brand e aziende a utilizzare contenuti di dimensioni ridotte e di forma breve.

La programmazione e lo streaming video su misura (ormai presente su ogni social indistintamente) sono diventati popolari grazie al brivido della novità che offrono.

Questo sta aprendo nuove strade per gli esperti di marketing.

Pertanto, per questa forma di contenuto, le immagini stock rappresentano una parte importante. Inoltre, poiché queste piattaforme stanno diffondendo tonnellate di contenuti video, grafica e immagini, dovrebbero guidare la domanda nel mercato globale delle immagini e dei video.

I seguenti fattori possono contribuire alla crescita del mercato delle immagini e dei video durante il periodo di previsione:

  1. Crescita dell’automazione e della personalizzazione dei contenuti 
  2. Tecnologia Blockchain che si fa strada
  3. Crescita delle integrazioni nelle piattaforme di vendita di foto online e video
  4. Proliferazione crescente e popolarità delle piattaforme di vendita di foto e video online
  5. Passaggio rapido ai formati verticali (i displays multimediali sono già in forma verticale)

L’intelligenza artificiale (AI) funge da sistema intelligente per le agenzie di Stock per monitorare e catalogare in modo efficace, rivedere le immagini, riconoscere il valore del contenuto e offrire il contenuto giusto per allinearlo alle esigenze del consumatore.

Gli strumenti di intelligenza artificiale possono generare tag in base al riconoscimento dell’immagine, consentendo agli utenti di ottenere in modo efficiente parole chiave che descrivono l’immagine.

Il sistema che impiega AI  crea funzioni di “parole chiave smart” che migliorano l’accuratezza nella descrizione e fanno risparmiare tempo. Ciò aiuta indirettamente ad aumentare la soddisfazione e si rivela vantaggioso per la crescita del mercato delle immagini e dei video.

Quasi l’80% dei marketer è sotto pressione per dimostrare l’efficacia dei contenuti visivi attraverso i ROI

Diversi player del mercato di e-commerce dipendono dalla produzione di immagini di scatti in studio su sfondo bianco, aumenta così la necessità di aggiungere immagini per contestualizzare i prodotti, senza incorrere in spese elevate.

I brand investono sempre più in cortometraggi o video con licenza estesa dagli stock piuttosto che produrre materiali ex novo.

Cercano anche video per un valore aggiunto di produzione nel tentativo di affascinare gli spettatori online sensibili alla spettacolarità.

Tutto quanto descritto ha aumentato la richiesta di contenuti “pronti all’ uso”.

Le attrezzature della fotografia sono ormai ibride (in grado di produrre video di qualità) si sta allargando la produzione di video footage e il fenomeno dovrebbe diventare ancora più diffuso durante il periodo di previsione della ricerca di Technavio.

Le aziende stanno investendo in questo mercato a causa della crescente domanda di contenuti video con presenza umana, ricchi di emozioni, e sostanziali, che facilitano il coinvolgimento dei propri clienti sulle piattaforme di social media.

Spinti dalla crescita del settore microstock, i modelli di licenza RF sono diventati molto popolari.

Con molte PMI che trovano questo modello più attraente ed economico e con l’arrivo di una serie di nuove imprese sulla scena, la domanda è esplosa.

Mentre sembra che siano finiti i tempi delle immagini di Rights Managed (RM), una crescita economica stabile determinerà una spesa per immagini di qualità, intensificata dalla necessità di prevenire la perdita di identità del marchio.

Le principali aziende e marchi che di solito svolgono attività commerciali e di marketing su scala globale ( (es: Nike, Mercedes, Mitsubishi, Coca Cola ecc..) sono i maggiori acquirenti di queste licenze (RM).

Vendere foto online, senza farsele rubare

Molti fotografi si accontentano di distribuire le loro immagini, solo in cambio d’intravedere la possibilità, che queste, un giorno forse vengano pubblicate.

Il concetto di: “Distanza, tra ciò che rende una fotografia semplicemente utilizzabile, e, commercialmente riconoscibile come valore, è in costante trasformazione ed evoluzione o involuzione, a secondo di come la si vuole vedere…

L’infinito “mare d’immagini” e la crescente alfabetizzazione visiva tra i consumatori, costringe in qualche modo i professionisti dell’immagine a dare una spinta al loro lavoro per distinguersi, e coinvolgere il loro mercato, che oggi, più che mai, deve necessariamente, essere di nicchia.

Questo vale soprattutto per il mondo della fotografia di Stock, che si espande ogni giorno con migliaia di nuove fotografie vendute su licenza.

Quindi, come può un fotografo scattare foto da vendere online che si distinguano, in modo da essere ottimali per la vendita in stock?

Sulla base della mia esperienza di lavoro e di una ricerca e  una raccolta di opinioni tra addetti ai lavori, produttori e utilizzatori, ho fissato questi sei punti essenziali.

1) L’uso delle parole chiave, primo fondamento per la vendita di foto e video online

L’uso delle corrette parole chiave, è come ben sappiamo una delle cose più importanti per migliorare la vendita di foto e video online, in quanto ci permette ai sistemi di rintracciare immediatamente le immagini o i video che i clienti acquistano.
Specie se se si tratta di archivi di grandi dimensioni, ma non solo…

Ascolta di seguito il replay della puntata podcast di questa settimana. Puoi anche ascoltare lo Show di Ateneofotografia.it come podcast audio su iTunes / Apple Podcast, Spreaker, Google Podcasts, I heart Radio e Spotify.

 

Sebbene sia cosi indiscutibilmente importante da parte di molti fotografi, doversi cimentare nel Keywording,  questo viene vissuto come un vero e proprio calvario.

Il tempo è oro, lo sappiamo.

Per tutti coloro i quali si approcciano o già lavorano nel modo delle Stock Images, si può tranquillamente affermare che una capacità di maneggiare le parole chiave in modo efficiente ed efficace, sia un elemento fondante nella riuscita di questo business.

Nei miei anni di lavoro ho sperimentato alcuni preziosi Tools che aiutano notevolmente in questo, e ora sono molto attento a come la AI diverrà “protagonista” in questa importante parte della lavorazione per noi fotografi.

Ti regalo un guida a dei preziosi tools per aiutarti a vendere foto e video online

Per questo ho rilasciato questo White Paper che ti voglio regalare con tutte i tools che ho sperimentato e le link in modo che tu possa dare uno sguardo e testare.

Siamo molto attenti all’evoluzione di AWS (Amazon Web Services) per quanto attiene lo studio che  stanno realizzando sul machine learning per il riconoscimento anche del video oltre che delle foto, del conseguente possibile utilizzo, sempre piu’ evoluto del Image Recognition su vasta scala.

Scarica il White Paper "Keywording Vincente"

Trasmettendo i tuoi dati accetti di essere iscritto alla Newsletter di Ateneofotografia™. Potrai disiscriverti in qualsiasi momento.

privacy Inserendo i tuoi dati accetti la politica di privacy in ottemperanza al GDPR, adottata da Ateneofotografia.it

 

2) Realtà, integrità, autenticità,  sono i valori contro il virus della disinformazione (e il marketing li cavalca…)

“Autenticità” è una delle parole d’ordine del marketing, che viene maggiormente usata.

Alcuni punti utili, da fissare:

  • Gli acquirenti d’immagini (Photo Editor, Art Director, Redattori…) Vogliono vedere idee organiche e autentiche. Sono costantemente alla ricerca di “persone semplici”, uno dei termini di ricerca per le foto più utilizzato è: Real people.
  • Personalizzare il proprio lavoro cercando di non cadere nel classico stile stereotipato “foto di gomma” da collezione Stock (strette di mano tra manager, anziani “leccati e sorridenti”, teenager coi capelli fucsia).
  • Produci scatti che rappresentano le tue passioni, questo aiuta a una maggiore capacità di rappresentazione ed espressione di concetti.
  • Trova un modo per mantenere il tuo stile coerente su più progetti, tenendo sempre presente l’ importanza attuale del concetto di serialità, già affrontato nell’ articolo sullo Storytelling.

3) Sottolinea le differenze

vendere-stock-footage

 

Il mondo è pieno di molte culture, le immagini dovrebbero riflettere questo. Tieni presente che i marchi e gli acquirenti di immagini sono internazionali e le loro esigenze variano.

Abbraccia la diversità nelle tue ricerche, sottolineando in quale modo l’esperienza umana differisce da persona a persona e da luogo a luogo.

Ma soprattutto, rispetta le persone che stai fotografando ed evita gli stereotipi a tutti i costi.

Produci immagini uniche, indipendentemente dalla location.

Quando scatti in una nuova location, evidenzia dettagli imprevisti ed evita i cliché legati a quel posto che già ti aspetteresti di incontrare.

Pensa a come aggiungere la tua visione anche a una destinazione ultra conosciuta e stra utilizzata.

Anche la Tour Eiffel, uno dei luoghi più fotografati al mondo, può essere fotografato con un taglio innovativo.

4) Resta sempre aggiornato

corso-fotografia-stock

 

Cosa rende attraente una buona fotografia per chi compra immagini? Pensa all’ Art Director al Photo Editor, o il Redattore, e alle loro capacità di anticipare le tendenze visive, sociali e di stile.

Il contenuto ha tanto peso quanto l’acutezza tecnica.

Lo zeitgeist fa sempre presa, soprattutto per gli acquirenti che stanno cercando di utilizzare le tue immagini per vendere i loro prodotti nel mercato di oggi (quindi parliamo sostanzialmente di  tutti!)

5) Ottieni valore aggiunto tecnico

guadagnare fotografia microstock

Per quanto gli acquirenti amino le immagini a luce naturale classificabili come “reali”, mostrare le tue abilità tecniche in una nuova chiave può spingere i potenziali acquirenti verso il tuo lavoro. Spingiti “oltre” con l’uso  di un’ illuminazione estrema o particolari tecniche compositive (colori, forme, movimento…).

Imposta con uno Stylist e un Truccatore una collaborazione creativa.

Gioca con diverse combinazioni di colori per creare immagini attraenti, e , lascia che il tuo talento artistico faccia il resto.

6) Il Concetto creativo

vendere-video-e-foto-online

 

Quando metti in scena le riprese, soffermati un attimo a pensare, nello stesso modo in cui potrebbero pensare i potenziali clienti, per ogni serie d’immagini fai un vero proprio brain storming.

Pensa a come potresti rappresentare i tuoi argomenti in senso dinamico, affinché riescano a far vendere i prodotti di questi potenziali clienti, ripresi in una modalità che non è mai stata vista prima.

Aiutaci a diffondere questo articolo condividendolo sui Social


giac ferrari
giac ferrari

Giac Ferrari fotografo milanese specializzato in fotografia pubblicitaria, con particolare esperienza nella moda intimo e nel Beauty per la Cosmetica, è il fondatore di ateneofotografia.it. Nei circa trent' anni della sua attività di professionista, ha collaborato con le maggiori agenzie di pubblicità ed editori a livello internazionale. Attualmente è Multimedia Specialist e Fotografo Indipendente; attività alle quali, si aggiungono consulenze e docenze in tema di fotografia e tecnologie multimediali.