La fotografia Microstock, si è evoluta oltre la classica concezione del “cogliere l’attimo”.

La tecnologia continua a sviluppare il mezzo, più di quanto il leggendario Louis Jacques Mandé Daguerre, avrebbe mai potuto immaginare, ognuno può scattare foto che si avvicinano alla competenza dei professionisti.

La fotografia è stata assorbita nella psiche umana come linguaggio visivo con angoli e approcci ben definiti.

Prima di continuare la lettura, se non lo hai ancora fatto, vorrei invitarti a iscriverti alla newsletter attraverso il modulo in fondo la pagina. Ti terremo cosi informato sugli articoli e  le novità e riceverai anche un regalo!

Cosi’ le immagini sono ovunque e il loro valore percepito sta diminuendo di minuto in minuto. Nel solo 2018, ci sono stati più di 1,2 trilioni di foto digitali scattate in tutto il mondo, secondo InfoTrends.

Continuerà a esserci una crescita massiccia nel numero d’immagini aggiunte alle principali raccolte fotografiche. Una percentuale crescente sarà prodotta da fotoamatori, che possono costruirsi, con questa attività svolta in modo estemporaneo, una seconda fonte di guadagno.

Sempre meno da Professionisti, che, non riescono, vista l’offerta colossale di immagini sul mercato, ad ottenere guadagni, che giustifichino il tempo e le risorse spese per una produzione full time.

Altro aspetto allarmante per i big del settore, come le maggiori piattaforme come Shutterstock e  Gettyimages  è l’aumento esponenziale dei furti di immagini. Fenomeno, già da tempo fuori controllo.

A tale proposito, una soluzione (sperimentale) sembra arrivi dalle tecnologie Blockchain.

Wemark è una realtà nuova nuova, che lavora proprio grazie al sistema Blockchain applicato alle immagini, e offre commissioni ai fotografi sino all’ 85%, in quanto si pone come intermediario che crea un contatto diretto tra cliente e fotografo, accontentandosi di una giusta commissione d’intermediazione.

Fotografia  Microstock: Come differenziarsi

Molti fotografi si accontentano di distribuire le loro immagini, solo in cambio d’intravedere la possibilità, che queste, un giorno forse vengano pubblicate.

Il concetto di: “Distanza, tra ciò che rende una fotografia semplicemente utilizzabile, e, commercialmente un valore”, è in costante trasformazione ed evoluzione o involuzione, a secondo di come la si vuole vedere…

L’infinito mare d’immagini e la crescente alfabetizzazione visiva tra i consumatori, costringe in qualche modo i professionisti dell’immagine a dare una spinta al loro lavoro per distinguersi, e coinvolgere il loro mercato, che oggi, più che mai, deve necessariamente, essere di nicchia.

Questo vale soprattutto per il mondo della fotografia di Stock, che si espande ogni giorno con migliaia di nuove fotografie vendute su licenza.

Quindi, come può un fotografo scattare foto che si distinguono, in modo da essere ottimali per la vendita in stock?

Sulla base di una ricerca e di una raccolta di opinioni tra addetti ai lavori, produttori e utilizzatori, ho fissato questi cinque punti essenziali.

1) Stai nella Realtà

“Autenticità” è una delle parole d’ordine del marketing, che viene maggiormente usata.

Alcuni punti utili, da fissare:

  • Gli acquirenti d’immagini (Photo Editor, Art Director, Redattori…) Vogliono vedere idee organiche e autentiche. Sono costantemente alla ricerca di “persone semplici”, uno dei termini di ricerca per le foto più utilizzato è: Real people.
  • Personalizzare il proprio lavoro cercando di non cadere nel classico stile stereotipato “foto di gomma” da collezione Stock (strette di mano tra manager, anziani “leccati e sorridenti”, teenager coi capelli fucsia).
  • Produci scatti che rappresentano le tue passioni, questo aiuta a una maggiore capacità di rappresentazione ed espressione di concetti.
  • Trova un modo per mantenere il tuo stile coerente su più progetti, tenendo sempre presente l’ importanza attuale del concetto di serialità, già affrontato nell’ articolo sullo Storytelling.

2) Sottolinea le differenze

fotografia ritratto

Il mondo è pieno di molte culture, le immagini dovrebbero riflettere questo. Tieni presente che i marchi e gli acquirenti di immagini sono internazionali e le loro esigenze variano.

Abbraccia la diversità nelle tue ricerche, sottolineando in quale modo l’esperienza umana differisce da persona a persona e da luogo a luogo.

Ma soprattutto, rispetta le persone che stai fotografando ed evita gli stereotipi a tutti i costi.

Produci immagini uniche, indipendentemente dalla location.

Quando scatti in una nuova location, evidenzia dettagli imprevisti ed evita i cliché legati a quel posto che già ti aspetteresti di incontrare.

Pensa a come aggiungere la tua visione anche a una destinazione ultra conosciuta e stra utilizzata.

Anche la Tour Eiffel, uno dei luoghi più fotografati al mondo, può essere fotografato con un taglio innovativo.

3) Resta sempre aggiornato

fotografia microstock

Cosa rende attraente una buona fotografia per chi compra immagini? Pensa all’ Art Director al Photo Editor, o il Redattore, e alle loro capacità di anticipare le tendenze visive, sociali e di stile.

Il contenuto ha tanto peso quanto l’acutezza tecnica.

Al proposito di strumenti molto utili da consultare, hai il Visual trends e forecast di Adobe Stock, e per quanto attiene le tendenze per i colori il riferimento è il Pantoneview

Lo zeitgeist fa sempre presa, soprattutto per gli acquirenti che stanno cercando di utilizzare le tue immagini per vendere i loro prodotti nel mercato di oggi (quindi parliamo sostanzialmente di  tutti!)

4) Ottieni valore aggiunto tecnico

guadagnare fotografia microstock

Per quanto gli acquirenti amino le immagini a luce naturale classificabili come “reali”, mostrare le tue abilità tecniche in una nuova chiave può spingere i potenziali acquirenti verso il tuo lavoro. Spingiti “oltre” con l’uso  di un’ illuminazione estrema o particolari tecniche compositive (colori, forme, movimento…). Imposta con uno Stylist e un Truccatore una collaborazione creativa.

Gioca con diverse combinazioni di colori per creare immagini attraenti,e , lascia che il tuo talento artistico faccia il resto.

5) Il Concetto creativo

guadagnare fotografia microstock

Quando metti in scena le riprese, soffermati un attimo a pensare, nello stesso modo in cui potrebbero pensare i potenziali clienti, per ogni serie d’immagini fai un vero proprio brain storming.

Pensa a come potresti rappresentare i tuoi argomenti in senso dinamico, affinché riescano a far vendere i prodotti di questi potenziali clienti, ripresi in una modalità che non è mai stata vista prima.

 


giac ferrari
giac ferrari

Giac Ferrari fotografo milanese specializzato in fotografia pubblicitaria, con particolare esperienza nella moda intimo e nel Beauty per la Cosmetica, è il fondatore di ateneofotografia.it. Nei circa trent' anni della sua attività di professionista, ha collaborato con le maggiori agenzie di pubblicità ed editori a livello internazionale. Attualmente è Multimedia Specialist e Fotografo Indipendente; attività alle quali, si aggiungono consulenze e docenze in tema di fotografia e tecnologie multimediali.