L’ installazione dei preset di Lightroom è una di quelle cose, che per un fotografo che si avvicina per la prima volta alla magia di questa applicazione, resta  avvolta nel mistero un po come quella sensazone, che provai da adolescente quando per la prima volta stampai in camera oscura, mi ricordo ancora che le foto erano quelle scattate con la mia prima reflex  (una Zenith E) a Bella, la mia cagnetta.Un’ operazione (quella di installare i preset), semplice ma non banale, come spesso avviene, peraltro, in fotografia. La corretta installazione dei preset viene spesso trascurata, ciò è dovuto al fatto che molti Preset in vendita dispongono di installatore dedicato. Molti  fotografi “novizi” si ritrovano il piu delle vote persi di fronte a una cartella piena di preset senza la minima idea di come vengano attivati in Lightroom.

Esiste un preset Lightroom, praticamente per qualsiasi esigenza creativa: conversioni in bianco e nero, filtri in stile vintage, persino simulazioni di film che ripropongono l’aspetto delle amate pellicole Kodak e Fuji, ed in questo i migliori come probabilmente già saprai, sono quelli di VSCO . Questa software house, ha creato dei preset straordinariamente bene studiati e corrispondenti alle reali caratteristiche dei film.

I preset lightroom possono essere estremamente utili, e anch’ io come molti fotografi, ho speso tempo a crearne e quando mi necessitano preset talmente specifici per cui è veramente complesso metterli a punto (come nel caso dei VSCO) ho dovuto investire una barca di soldi. Esistono vari modi per installare i preset, ma ce n’è uno largamente preferito perché è più flessibile e consente di installare più preset contemporaneamente.

Mentre gli screenshot qui sotto sono della versione Macintosh di Lightroom,  se lavori su sistema operativo Windows il procedimento è praticamente identico.

Primo step: Individuare la cartella dei preset di Lightroom.

I seguenti passaggi mostrano come individuare la cartella dei preset che si trova sul tuo disco, per portervi copiare i nuovi preset da installare. Per trovare la cartella, vai al menu Preferenze di Lightroom.

Nella finestra successiva, vedrai diverse schede in alto.Fare clic su "predefiniti" per visualizzare le varie opzioni che è possibile abilitare quando si lavora con i preset. Vedrai anche un pulsante che dice "Mostra cartella Predefiniti Lightroom" ... Che ti porterà attraverso il finder alla cartella dove sono caricati i tuoi Preset.

Fai clic sul pulsante "Mostra cartella predefiniti Lightroom" ... Per aprire la cartella sul disco rigido che memorizza tutti i tipi di dati per Lightroom, e che include non solo i Preset, ma anche una grande quantità di altre informazioni.quasi ci siamo... Fai clic sulla cartella "Lightroom" e quindi sulla cartella "Develop Presets".

Tutti questi screenshot potrebbero far sembrare la procedura un pò piu complessa di quello che è in realtà, ma si tratta solo di fare clic su alcuni pulsanti. Dopodiché, sei pronto per il prossimo passo.

Secondo step: Copia i tuoi preset

Quando hai aperto la cartella Develop Presets, potrai vedere un'altra cartella all'interno chiamata User Presets, qui ci sono tutti i preset tu che avevi eventualmente creato in precedenza.Se non vedi User Presets significa che non hai ancora creato alcun Preset, quindi... Inizia a sperimentare.

Ora apri la cartella dove sono memorizzati i preset da installare. Quindi trascinali nella cartella Develop Presets per copiarli, come mostrato di seguito.

Terzo step: Riavvio di Lightroom

Questo ultimo passaggio sembra un po 'scontato, ma è indispensabile se vuoi iniziare a usare i tuoi Presets. Alcune persone si dimenticano di farlo e si ritrovano confusee e un pò frustrate quando scoprono di non essere in grado di accedere ai nuovi Preset che hanno appena installato.Una volta che i tuoi Preset vengono copiati nella cartella Develop Presets sono pronti per regalarti nuove sperimentazioni. Li troverai sul lato sinistro del modulo Sviluppo nel pannello Preimpostazioni. Per usarli basta cliccare su uno dei Preset con una foto aperta e vedrai immediatamente le modifiche.

 

 


giac ferrari
giac ferrari

Giac Ferrari fotografo milanese specializzato in fotografia pubblicitaria, con particolare esperienza nella moda intimo e nel Beauty per la Cosmetica, è il fondatore di ateneofotografia.it. Nei circa trent' anni della sua attività di professionista, ha collaborato con le maggiori agenzie di pubblicità ed editori a livello internazionale. Attualmente è Multimedia Specialist e Fotografo Indipendente; attività alle quali, si aggiungono consulenze e docenze in tema di fotografia e tecnologie multimediali.